mauritius cascata sottomarina

Un viaggio nei dieci posti più incredibili del mondo

Posted by

Il mondo è pieno di posti meravigliosi ed entusiasmanti, ma solo pochi sono stati eletti come i luoghi più unici e incredibili del pianeta. Avventuriamoci in un viaggio virtuale nei dieci che abbiamo selezionato per voi.

Mar Morto

Questo luogo unico al mondo, è un lago di acqua salatissima situato tra Giordania e Israele; viene considerato il punto più basso del pianeta infatti si trova a 423 metri sotto il livello del mare. A causa dell’elevata salinità delle sue acque, molte specie marine non possono vivere in esse, da qui il suo nome. I bagnanti possono invece nuotare senza alcun problema in questo meraviglioso lago. Un posto veramente incredibile.

La cascata sottomarina dell’Isola Mauritius  

Le Morne Brabant, è un posto incredibile situato nell’estremo sud-ovest dell’Isola di Mauritius ed è probabilmente uno dei più bei paesaggi della Repubblica. La vista dall’alto è veramente sorprendente, i depositi di sabbia e limo danno l’impressione di essere di fronte ad una spettacolare “cascata sottomarina”.

A Le Morne è legata una storia che fa parte dell’isola, risalente ai tempi in cui a Mauritius esisteva la schiavitù: si racconta che pur di non essere presi, gli schiavi si arrampicassero in cima alla montagna e che si gettassero dal dirupo. E’ per questa ragione che si chiama Morne ossia “triste”

Golfo dell’Alaska

Due mari si incontrano senza mescolarsi: stiamo parlando dell’incredibile fenomeno che prende il nome di barriera idraulica Golfo dell’Alaska. Le due masse d’acqua, di diverse tonalità, si incontrano nel centro del Golfo, la schiuma che si alza leggermente è generata dall’unione degli oceani, la differenza di colore mostra quanto sia difficile la fusione tra le acque dolci dei ghiacciai e le masse di acqua salata del mare, dal momento che quest’ultimo ha percentuali molto elevate di sale. Ciò fa sì che le due masse d’acqua abbiano densità differenti ed è per questo che la loro unione è complicata e difficile.

Fly Ranch Geyser

Si trova in Nevada (USA), ed è uno dei posti più belli del mondo. Il geyser non si è generato in maniera naturale. Nel 1916 in una zona desertica del Nevada un gruppo di uomini ha perforato il terreno per la realizzazione di un pozzo sotterraneo: ciò che hanno scoperto sono sorgenti di acqua calda di oltre 200 gradi Celsius. Il pozzo è stato ricoperto, ma anni dopo le acque sono riemerse in maniera del tutto naturale. L’energia geotermica sotterranea ha riscaldato l’acqua, che trovando una crepa nella struttura del vecchio pozzo ed essendo sottoposta a forte pressione geotermica, ha originato un getto spontaneo che ha portato alla creazione di un geyser vero e proprio. La cosa curiosa è che il sedimento di carbonato di calcio ha macchiato le rocce conferendo a queste dei colori incredibili.

Il Rio Celeste

E’ situato in Costa Rica, in una zona di difficile accesso. La caratteristica che rende questo fiume uno dei posti più belli al mondo è il colore blu delle sue acque termali, dovuto alla reazione chimica tra lo zolfo dei vulcani e i minerali del fiume.

L’Arcipelago Socotra

Si tratta di un piccolo arcipelago formato da quattro isole appartenenti allo Yemen. La biodiversità e la presenza di circa 700 specie uniche rendono questo luogo uno dei più sorprendenti al mondo. E’ stato eletto Patrimonio Mondiale dell’Unesco nel 2008.

Le Cascate Pietrificate di Oaxaca

Si trovano nella Valle di Mitla, a circa 80 km dalla città di Oaxaca (Messico). Queste incredibili cascate composte da carbonato di sodio e di magnesio con striature di zolfo, si sono formate migliaia di anni fa a causa della filtrazione delle sorgenti di acqua calda, ricca di minerali, provenienti dalla sorgente situata in cima alla Valle. La sorgente ha creato una grande piscina naturale attualmente utilizzata per i bagni termali. Inoltre, nella zona sono presenti altre piscine naturali: posti magici, che dopo il bagno, regalano lo spettacolo della vallata vista dalla cima della cascata scolpita nella roccia.

Il Lago Rosa di Hillier

Il lago Hillier si trova in Australia ed è uno dei più sorprendenti laghi al mondo per il suo colore rosa e la sua vicinanza al mare. La veduta aerea del lago è davvero spettacolare. A differenza del Lake Retba (Senegal), il cui colore rosa è dovuto alla presenza di alcuni batteri dell’acqua, non è ancora noto perché le acque del Lago Hillier siano di un rosa così intenso. Una delle teoria più accettabili fa risalire il colore alla presenza di una microalga difficile da identificare, o alla presenza di microrganismi, ma non esiste nulla di provato.

Le colline di cioccolato

Situate nell’isola filippina di Bohol, le colline di cioccolato rappresentano una formazione geologica straordinaria e un luogo unico al mondo. Si tratta di circa 1268 colline a forma di cono, che si sviluppano su una superficie di oltre 50 chilometri quadrati. Tutte presentano più o meno le stesse dimensioni e sono alte circa 120 metri, punteggiando il paesaggio in maniera uniforme. Il manto verde che le copre diventa marrone nella stagione secca, ed è per questo che sembrano enormi coni di cioccolato.

Le scogliere di Bunda

Conosciute anche come “La fine del mondo”, queste ripide scogliere si trovano in Australia, in particolare nella pianura di Nullarbor Plain, il cui nome significa “senza alberi”. Questa pianura è considerata come la più grande al mondo per la presenza di pietra calcarea, con una superficie di 270.000 chilometri quadrati e una lunghezza di circa un migliaio di chilometri. Le Bunda Cliffs si estendono su una costa di oltre 200 chilometri ed hanno un’altezza compresa tra i 60 e i 120 metri.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *