Las Vegas

Dove e quando viaggiare: ad ogni stagione la sua destinazione

Posted by

Non si va in viaggio alla cieca: a volte è meglio progettare le vacanze approfittando del buon clima e dei periodi migliori. Ragion per cui ad ogni stagione la sua destinazione.  

Dove viaggiare durante l’inverno

Courmayer

Europa: il freddo, la pioggia, le basse temperature e le poche ore di luce, non la rendono una meta molto adatta durante i periodi invernali. Le destinazioni più richieste, per chi ama sciare, comprendono le stazioni sciistiche delle Alpi e dei Pirenei (Spagna, Francia, Svizzera, Italia e Austria), e per i più freddolosi le isole Canarie, il Sud della Spagna o il Sud Italia godono ancora di una quantità ragionevole di sole.

Africa. In Nord Africa è ancora fresco. E’ la stagione ideale per scoprire il Sahara, ma non è consigliabile per chi cerca la spiaggia. Più a sud, nelle zone di Kenya e Tanzania ha inizio l’alta stagione; tuttavia, esiste il rischio di eccessivo calore sulla costa orientale.

Asia. Il clima è ancora molto favorevole. Thailandia, Vietnam, Cina del sud, Birmania e India hanno ancora giornate di sole, temperature piacevoli e meno turisti durante questa stagione. Il nord tuttavia potrebbe essere più freddo in questo periodo.

America. Suggeriamo il Centro, il Sud America ed i Caraibi (ad esempio Messico, Brasile,  Venezuela, Argentina e Cile). Visitare i deserti degli Stati Uniti è ancora piacevole in questo periodo, in quanto non è ancora arrivato il caldo torrido estivo. La vicina a Las Vegas, potrebbe essere l’ideale per godersi un week-end in una delle città più controverse degli Usa. La Sin City è stata nominata da Giochidislots come una delle mete per antonomasia del turismo d’azzardo, insieme all’asiatica Macau.

Australia: I più avventurosi saranno sicuramente contenti di viaggiare agli antipodi, come in l’Australia del Sud dove ha inizio la stagione estiva. Perfetta per il surf, il nuoto, per incontrare koala, emù e opossum, senza dimenticare la celeberrima risata del Kookaburra.

Dove viaggiare in primavera

Maghreb

Europa: il clima è più mite, è quindi il periodo più adatto per viaggiare. La quantità di ore di luce aumenta costantemente in tutto il continente; lungo la costa mediterranea le temperature sono più calde, si può trascorrere qualche ora al mare. Italia meridionale, Spagna, Malta, Portogallo, Grecia e Scozia sono le mete ideali in questo periodo dell’anno. E’ possibile pensare di recarsi anche nei paesi del Nord, dove però fa ancora fresco.

Africa: la primavera è la stagione ideale per esplorare i paesi del Maghreb. Le temperature sono gradevoli e le giornate soleggiate come avviene in altri paesi del Mediterraneo. All’estremità meridionale, invece, le ore di luce cominciano a calare, anche se il tempo è ancora bello.

Asia: Nei paesi asiatici, il tempo diventa sempre meno mite: diversi territori sono in allerta a causa delle ondate di calore. India, Thailandia e Birmania sono estremamente calde in questo periodo, perciò sconsigliate. Cina e Giappone sono i luoghi più accoglienti anche se le condizioni metereologiche variano sempre. La stagione dei monsoni investirà tutta questa zona verso la fine della primavera, ad eccezione di Indonesia e Tamil Nadu in India.

La primavera è invece la stagione ideale per visitare l’Australia e le isole a sud dell’Indonesia.

Americhe: suggeriamo l’America del Nord o l’America centrale e i territori a nord del Brasile: in questo periodo il clima è caldo e le temperature miti. Potete prendere in considerazione l’idea di fare un viaggio in California, Messico, Cuba, Guatemala e Venezuela. Spostandosi invece a sud, troverete l’inverno australe, spesso molto umido.

Dove viaggiare in estate

Tamil Nadu in India

Europa: siamo in piena alta stagione. Milioni di turisti provenienti da tutto il mondo prendono d’assalto le zone costiere e rurali dell’Europa meridionale, come testimoniano i dati resi noti da Comeur. Il clima permette di viaggiare in tutto il continente, anche se un piccolo numero di stati sono colpiti dalla forte calura estiva. (Sud della Spagna, Sud Italia, Grecia, ecc). L’estate è la stagione ideale per visitare il Nord Europa i cui paesi sono generalmente freddi e umidi in inverno.

Africa: i paesi del Maghreb sono pieni di turisti. Le temperature sono estremamente elevate soprattutto nelle zone vicine al deserto e l’aria è molto secca; lungo la costa atlantica del Marocco sono più piacevoli grazie all’influenza del mare. Nella maggior parte delle aree meridionali è già iniziata la stagione delle piogge, ed è solo nelle latitudini di Kenya e Tanzania, che il tempo è favorevole per i visitatori.

Asia: il periodo meno favorevole per viaggiare. La stagione dei monsoni raggiunge il suo culmine nella maggior parte del continente, ad eccezione di alcuni luoghi (Kerala e Tamil Nadu in India, Bali e le isole meridionali di Indonesia, nord Australia, ecc). Il resto del continente è dominato da un clima caldo, umido e appiccicoso.

Americhe: il Nord è generalmente caldo e secco (a volte molto caldo nei deserti occidentali degli Stati Uniti). In questo periodo, l’America Centrale vive la stagione delle piogge; le condizioni sono più favorevoli verso sud.

Australia: è meravigliosa in questo periodo dell’anno. Forse sarà un po’ freddo per nuotare, ma la temperatura è ancora abbastanza piacevole. Potete optare per una bella sciata nel sud, dal momento che siamo in pieno inverno.

Dove viaggiare in autunno

America Centrale Maya

Europa: ad inizio autunno, è ancora piacevole viaggiare nelle destinazioni del Mediterraneo: Italia meridionale, Spagna, costa meridionale della Turchia, isole del sud del Mediterraneo (Cipro, Creta e alcune isole greche). Verso fine stagione sarà più difficile trovare destinazioni soleggiate in Europa.

Asia: la stagione ideale per viaggiare. In particolare nel mese di ottobre, Thailandia, Vietnam, sud della Cina e India sono posti davvero accoglienti. Il clima che è gradevole poiché sta terminando la stagione dei monsoni.

Africa: il nord è molto affascinante, e vanno scemando le ondate di calore estive. In Marocco, nel deserto tunisino e in Egitto il numero di turisti è in calo; il caldo afoso fa posto a temperature più piacevoli. Più a sud, in Senegal, Madagascar e Sud Africa, si avvicina un periodo soleggiato.

Americhe: consigliamo l’America Centrale, il Sud America e i Caraibi, dove la stagione delle piogge volge al termine (Messico, Brasile, Venezuela, Argentina e Cile). L’autunno è il periodo ideale per visitare la Death Valley e i deserti degli Stati Uniti.

Dove viaggiare in autunno

Europa: ad inizio autunno, è ancora piacevole viaggiare nelle destinazioni del Mediterraneo: Italia meridionale, Spagna, costa meridionale della Turchia, isole del sud del Mediterraneo (Cipro, Creta e alcune isole greche). Verso fine stagione sarà più difficile trovare destinazioni soleggiate in Europa.

Asia: la stagione ideale per viaggiare. In particolare nel mese di ottobre, Thailandia, Vietnam, sud della Cina e India sono posti davvero accoglienti. Il clima che è gradevole poiché sta terminando la stagione dei monsoni.

Africa: il nord è molto affascinante, e vanno scemando le ondate di calore estive. In Marocco, nel deserto tunisino e in Egitto il numero di turisti è in calo; il caldo afoso fa posto a temperature più piacevoli. Più a sud, in Senegal, Madagascar e Sud Africa, si avvicina un periodo soleggiato.

Americhe: consigliamo l’America Centrale, il Sud America e i Caraibi, dove la stagione delle piogge volge al termine (Messico, Brasile, Venezuela, Argentina e Cile). L’autunno è il periodo ideale per visitare la Death Valley e i deserti degli Stati Uniti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *